Pubblicato da: Massimo Calabrò | 28 novembre, 2007

Il sindaco di Reggio Calabria incontra i residenti della frazione Paterriti

   

Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti, ha preso parte ad un’assemblea popolare tenutasi nella frazione pedemontana Paterriti. Con il primo cittadino erano presenti gli assessori Antonio Caridi e Candeloro Imbalzano, i consiglieri comunali Giuseppe Martorano e Daniele Romeo, il presidente della XV circoscrizione Pasquale Melito e i dirigenti comunali Pasquale Crucitti e Marcello Cammera. I residenti della frazione hanno evidenziato al primo cittadino i problemi del territorio e chiesto di conoscere i tempi di risoluzione. La costruzione del ponte, il passaggio dei bus dell’Atam, la nuova rete idrica e fognaria e l’installazione di un nuovo impianto di pubblica illuminazione sono stati al centro del dibattito. In merito al ponte che consentira’ di attraversare il torrente Valanidi e  quindi rendere piu’ agevoli i trasporti, il sindaco Scopelliti ed il dirigente Crucitti hanno sottolineato che, concluso il lungo e tortuoso iter burocratico-amministrativo, che prevede anche il superamento di vincoli previsti dal Piano d’assetto idrogeologico, l’opera a breve andra’ in appalto.  Nei prossimi giorni saranno installati i guard rail lungo la strada per circa 700 metri e rammodernata la rete idrica per un tratto di oltre un chilometro. In appalto a breve anche ilavori che riguardano l’allargamento dell’arteria che congiunge le frazioni Cavallaro e Catania. Nel corso dell’incontro il sindaco Scopelliti ha inoltre evidenziato che alcuni problemi sono stati eliminati. Dalla raccolta della spazzatura che avviene con maggiore continuita’ rispetto al passato alla manutenzione della strada. Il primo cittadino ha anche ascoltato le proposte dell’assemblea dei residenti i quali chiedevano la realizzazione del nuovo impianto di pubblica illuminazione e della rete fognaria nelle frazioni Cavallaro e Amendolea. “Queste opere – ha aggiunto Scopelliti – saranno inserite nel prossimo piano triennale delle opere pubbliche.” Il primo cittadino, al termine dell’incontro, ha dichiarato la propria disponibilita’ a partecipare ad un incontro con i vertici dell’Atam per studiare la possibilita’ di far passare i mezzi pubblici a Paterriti, decisione che dovrebbe essere successiva all’aumento del chilometraggio dei bus, di  competenza della Regione Calabria.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: