Pubblicato da: Massimo Calabrò | 12 dicembre, 2007

Reggio Calabria, illustrata l’attività del garante dei detenuti

Il garante dei diritti delle persone private della libertà personale Giuseppe Tuccio ha illustrato la relazione annuale relativa all’attività svolta dall’ufficio comunale. L’iniziativa si è tenuta all’interno della casa circondariale cittadina. Il comune di Reggio Calabria è stato tra i primi enti territoriali ad avere istituito tale figura. L’iniziativa è stata fortemente voluta dal presidente del consiglio comunale Aurelio Chizzoniti ed ha registrato la presenza di numerosi consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione e di operatori sociali. Dopo l’introduzione della direttrice del carcere reggino Carmela Longo è stato il garante Tuccio a relazionare sull’attività. Sono state illustrate le iniziative svolte in sinergia tra le amministrazioni penitenziaria e comunale ed ufficializzate quelle in fase progettuale. Si dovranno infatti realizzare i progetti “custodia attenuata”, rivolto ai tossicodipendenti e  “porte aperte, studenti in carcere. Itinerari e percorsi della legalità”. Numerosi gli interventi dopo la relazione del garante Giuseppe Tuccio, in particolare quelli dei consiglieri comunali Nuccio Barillà, Domenico Meduri, Seby Romeo e dell’assessore ai servizi sociali Tilde Minasi. Ha concluso i lavori il Sindaco Giuseppe Scopelliti il quale, dopo aver ringraziato Giuseppe Tuccio e tutto l’ufficio per la proficua attività, ha sottolineato che “il rapporto tra le due amministrazioni è stato sempre inteso e che diventa strategico ridurre ulteriormente le distanze tra mondo carcerario ed esterno.”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: