Pubblicato da: Massimo Calabrò | 18 gennaio, 2008

Il Sindaco di Reggio Calabria incontra i lavoratori della Leonia e consegna all’azienda 20 nuovi mezzi


Il Sindaco Giuseppe Scopelliti si è recato presso la sede della Leonia, l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti in città. Il primo cittadino, che per l’occasione era accompagnato dall’assessore all’ambiente Antonio Caridi, si è intrattenuto con i vertici della società mista e le maestranze. Scopelliti, nel corso dell’incontro, ha espresso solidarietà ai lavoratori in seguito ai recenti episodi criminosi ed ha avuto parole di apprezzamento per la qualità del servizio svolto. “Qualità ed efficienza riconosciuta dalla stragrande maggioranza dei reggini e di tutti quei turisti che in questi ultimi anni ha scelto la nostra città come meta di vacanze – ha aggiunto il capo dell’esecutivo di palazzo san Giorgio. L’amministrazione ha sempre creduto in questa società e possiamo ritenerci soddisfatti per il lavoro svolto. Gli ottimi risultati raggiunti non devono farci rilassare bensì dovranno rappresentante dei punti di forza per continuare a lavorare ed operare sempre meglio. Sono soddisfatto – ha poi continuato Scopelliti – anche per il rapporto proficuo e cordiale che si è instaurato con i reggini, segno di grande umanità e civiltà”. A seguire sono intervenuti l’assessore Antonio Caridi che ha espresso “solidarietà alla Leonia ed ha ribadito la grande vicinanza del comune sin dai primi giorni di attività dell’azienda”, il direttore Bruno De Caria e l’amministratore Angelo Mannucchi.
Il Sindaco Giuseppe Scopelliti si è poi recato nel piazzale antistante la stazione lido dove si è proceduto alla consegna formale di 20 mezzi alla Leonia. Si tratta di porter elettrici dotati di vasche ribaltabili che saranno adibiti allo spezzamento e che si aggiungono ai mezzi già in dotazione alla società mista. Si tratta di veicoli non inquinanti con autonomia di 50 chilometri.
La società ha poi diffuso una lettera aperta al Sindaco ed ai cittadini dove raccomanda alcuni punti fondamentali: il rispetto degli orari in cui è possibile depositare la spazzatura nei cassonetti ed una maggiore collaborazione degli utenti poiché, si legge nella missiva, “i nostri operatori trovano di tutto depositato all’interno dei cassonetti e fuori ma quel che più sorprende sono i rifiuti domestici depositati, con la tecnica del lancio, a tutte le ore”.

Sin qui il mio comunicato. Considerazioni: Intanto incollo l’ultima parte della lettera della Leonia “i nostri operatori trovano di tutto depositato all’interno dei cassonetti e fuori ma quel che più sorprende sono i rifiuti domestici depositati, con la tecnica del lancio, a tutte le ore”. Ed a questo, putroppo siamo ormai abituati. A ciò si aggiungono anche altre considerazioni della società che fotografono perfettamente le abitudini di alcuni concittadini: Depositando i rifiuti continuativamente si da un’immagine della città in cui sono presenti rifiuti ad ogni ora e poi, gli automezzi aziendali sono progettati per ricevere rifiuti domestici e non bombole, mobilio, televisioni, pneumatici, inerti ecc. Altro dato significativo: A Sbarre le squadre della Leonia raccolgono il 30% dei rifiuti fuori dai cassonetti nonostante gli stessi non siano pieni…..

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: