Pubblicato da: Massimo Calabrò | 14 febbraio, 2008

Reggio Calabria, consegnati i lavori del secondo tratto della strada Trunca – S.Venere

Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Sono stati consegnati questa mattina i lavori relativi alla costruzione del secondo tratto della strada Trunca S. Venere. Con il Sindaco Scopelliti ed i rappresentanti dell’impresa appaltatrice, la Cesaf s.r.l., erano presenti il consigliere comunale Giuseppe Martorano, il presidente della XIII circoscrizione Nicola Novarro, il responsabile unico del procedimento Salvatore Sgrò ed i progettisti. Entro 450 giorni l’opera dovrà essere completata. Il tracciato si sviluppa in salita per una lunghezza di circa 1400 metri ed inizia ad una quota di 629 m per terminare a 739. Per superare tale dislivello saranno realizzati sei tornanti nei quali la pendenza massima non supererà mai il 5%. Lungo il percorso verrà realizzata una piazzola di sosta. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di muri di sostegno in conglomerato cementizio, lo smaltimento delle acque meteoriche attraverso varie cunette e la regimentazione delle acque scongiurando quindi il pericolo di formazione sull’arteria di veli che potrebbero dar vita al fenomeno dell’ “acqua – planing”. Saranno inoltre costruite delle consistenti barriere di sicurezza. “Un altro passaggio successivo alla costruzione della Trunca S.Venere ha sottolineato il Sindaco Giuseppe Scopelliti. Un’arteria importante che consentirà di far uscire definitivamente dall’isolamento questa parte di territorio. Con le somme risparmiate andremo a realizzare la S.Venere Puzzi. Abbiamo completato la progettazione esecutiva e speriamo di consegnare i lavori prima della stagione estiva. Così come prioritaria – ha aggiusto il primo cittadino – rimane la sistemazione dell’impianto fognario. Questa amministrazione comunale ha realizzato interventi significativi in nella zona. Con la stessa determinazione andremo avanti per completare opere attese da tempo”. “L’assessorato sta operando con grande attenzione – ha sottolineato l’assessore ai lavori pubblici Franco Sarica. Quotidianamente siamo impegnati affinché tutti gli interventi che l’esecutivo ha posto in essere siano realizzati celermente. I risultati prodotti dalla nostra amministrazione, in testa il Sindaco Scopelliti, sono sotto gli occhi di tutti. Sia al centro che in periferia l’attenzione è sempre massima”. Soddisfatto per la consegna dei lavori il consigliere comunale Giuseppe Martorano il quale ha evidenziato che “il completamento della strada porterà dei benefici tangibili ai residenti. Sia in tema di edilizia abitativa che di opere pubbliche questa amministrazione si è caratterizzata per la concretezza”. Martorano ha ricordato inoltre che “il completamento delle fognature, del centro polifunzionale e la sistemazione definitiva della piazzetta antistante la Chiesa consentiranno una riqualificazione completa della frazione S. Venere”. Compiacimento per la consegna dei lavori è stata espressa anche dal presidente della circoscrizione Novarro presente con i consiglieri circoscrizionali Minniti, Morabito, Amato, Caccamo e Paviglianiti. I progettisti sono stati Domenico Bevilaqua, Francesco Fascì, M. Letizia Panella, Vincenzo Giordano, Giuseppe Cambareri e Giovanni Bosco.

Nelle foto: Una fase della consegna dei lavori, l’inizio del secondo tratto di strada ed una veduta di Trunca 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: