Pubblicato da: Massimo Calabrò | 28 maggio, 2009

I Kalavria scalano le classifiche Mondadori

Image Hosted by ImageShack.us

Un successo inaspettato ma al tempo stesso auspicato per i Kalavria che a pochi giorni dall’uscita del loro primo lavoro discografico occupano il primo in classifica della Top Album di Mondatori Shop di Sorrisi e Canzoni, delle Messaggerie digitali e di Donna Moderna Music Corner . “Vinni mi kantu” titolo del disco della band  emergente calabrese, precede mostri sacri del panorama musicale internazionale e nazionale.  Il brand Kalavrìa colpisce per la freschezza dei suoni e per l’immagine iconografica della copertina nera del disco  con il logo e la scritta che si tingono di bianco in un forte contrasto  con i colori dell’anima che   sprigionano le loro canzoni. Un contenitore che si riempie di musica, immagini e parole in un melange che supera le  barriere linguistiche e riesce a volare anche oltre i confini nazionali. Etno pop,con sprazzi di funky, rock,prog,world music è questo il mondo targato Kalavria. “Vinni Mi Kantu” include dieci inediti che giocano con parole, tradizioni popolari,suggestioni,antichi mestieri,storie d’amore e libertà, suoni che regalano sensazioni forti e riescono a creare l’indissolubile groove che attrae l’ascoltatore nel leggere i testi  contenuti nell’elegante booklet di 14 pagine  del disco. Ma il pezzo che sta spopolando negli Ipod e nei supporti mp3 è “Reggio Calabria” dell’indimenticabile Domenico Modugno, rifacimento totale del brano che il Mimmo nazionale compose negli anni sessanta e che adesso è un melange di suoni sincopati ed arabo andalusi con un bel gioco vocale uomo  donna con uno standard molto orecchiabile da Hit single. Un progetto di altissimo livello e qualità edito da “Miseria & Nobiltà”    un esordio discografico eccezionale di grande visibilità , un gruppo che rende molto nella dimensione live e riesce a superare il canto nel dialetto reggino con un sound molto accattivante. E non può che essere entusiasta il leader e colonna portante dei Kalavria, Nino Stellitano al settimo cielo per la partenza a razzo del cd, della nascita del “Kalavrìa Fans Club”e che ci spiega i testi e le musiche: “ L’uscita di un disco che si avvale del supporto compositivo di Michele Musarra e Luccio Nicolosi -afferma Stellittano – è la realizzazione di un’ idea con suoni molto attuali che si intersecano  tra l’etnia ed il pop,con testi miei inediti e tanta passione riposta nel mio mondo di musica. “ Le idee in questo album diventano ritmo e gioco in “Lia Liuzza”; sprazzi di rock elettrico in “Vinni Mi Kantu” che da anche il titolo al cd, di funky in “Fudditthu”, con la melodia di “Kantu”, “Supra na petra” e “Piscaturi”, per poi divenire rock che sfiora il Prog in “ Briganti e Libertà” e “Mastru Kustureri” e venature di fisarmonica e tango in “Nta la punta du stivali”per poi finire nel ritmo cadenzato dai tamburi in “Tema di Giangurgolo”.Sembra tutto finito quando appare come Fata Morgana nel mare dello Stretto,la trascinante special track   “Reggio Calabria” di Modugno , ricordo indelebile di una notte d’amore tra un uomo e una donna, tra sogno e realtà, da Reggio Calabria al sud accanto della Sicilia come recitano le note di copertina..Kalavrìa non è solo musica- tiene a sottolineare Fulvio D’Ascolatour manager e responsabile  comunicazione e marketing della band. E’ un progetto che unisce le diverse forme d’arte con un  settore del merchandising in evoluzione  creato con gadget molto particolari e presto illustreremo una nuova forma di comunicare emozioni.” Edito per la casa discografica “Miseria & Nobiltà” con il booking live di “Momenti Sonori”, il disco è stato registrato agli Open Gates Studio di Catania con il sound enginer Michele Musarra e l’assistenza di Luccio Nicolosi. Un miscuglio di sud  tra i componenti del gruppo, Nino Stellittano ,voce,chitarra e tamorra, Michele Musarra al basso, Edoardo Musumeci alla chitarra, Lucio Nicolosi alle tastiere,fisarmonica e programmazioni,  Dario Sportaro alla batteria  e  le voci femminili di Gabriella Scornavacche  e Giovanna D’Angi. Il  disco che è on line sui siti www.mondadorishop.it  e su  www.kalavria.it  e www.effettomusica.com www.bol.it a breve sarà disponibile anche nei negozi.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: